Guida al finanziamento e al leasing per apparecchiature da fitness

Per gli operatori delle palestre

Guida al finanziamento e al leasing per apparecchiature da fitness

Se stai ampliando la tua palestra o stai pensando di aprire il tuo primo centro fitness, il finanziamento per apparecchiatura da palestra rappresenta sempre un fattore chiave nel trasformare le tue idee in realtà. Negli ultimi 30 anni Precor ha accumulato una vasta esperienza nel garantire soluzioni di finanziamento in tutto il mondo; la presente guida condivide tali competenze con te, aiutandoti a prendere la migliore decisione finanziaria possibile per la tua attività.

Quali solo le comuni opzioni di finanziamento per apparecchiatura?

Il modo in cui finanzi la tua palestra, sia essa un’attività nuova o in espansione, richiede un’analisi attenta e dovrebbe essere considerata una decisione strategica, proprio come lo sono aspetti quali l’ubicazione, il mercato target e le quote associative.

È importante essere consapevoli che ogni attività è diversa dalle altre e che pertanto le opzioni adatte a te dipendono dalle tue circostanze personali. Le opzioni di finanziamento disponibili sono varie; ecco le più comuni:

1. L’acquisto di apparecchiature con le proprie risorse in contanti

Questo metodo ti consente solitamente di essere in una posizione di lieve vantaggio al momento di negoziare il miglior prezzo di un’apparecchiatura. D’altro canto, l’investimento nell’apparecchiatura da fitness (che potrebbe spesso essere utilizzato in modo più conveniente) viene bloccato per un certo numero di anni. Per esempio, il finanziamento per le spese legate alla costruzione o all’allestimento può talvolta essere più difficile da ottenere e, in questo caso, è meglio risparmiare il denaro in contanti per tali propositi, piuttosto che utilizzarlo per l’acquisto di apparecchiature.

Conservare il denaro in contanti ti consente inoltre di proteggere la tua attività da eventuali problemi di flusso di cassa futuri e imprevisti. Se sei proprietario di un’attività esistente saprai che il capitale circolante ne è la linfa vitale e, a meno che tu non abbia una relativa eccedenza di denaro in contanti, bloccare somme di denaro in un bene aziendale crea una “perdita di liquidità” che a sua volta può mettere ulteriormente a dura prova le finanze in futuro.

finance gym equipment

2. Acquisto di apparecchiature utilizzando capitale azionario proveniente da investitori

Un’alternativa all’acquisto di apparecchiature con fondi propri è l’impiego di denaro proveniente da investitori. Anche in questo caso hai la possibilità di negoziare in qualità di acquirente in contanti, ma resta il fatto che stai bloccando in attivi le preziose risorse in contanti dell’azienda.

Inoltre, il capitale azionario ha in genere tassi più elevati rispetto al debito bancario e può diluire il tuo investimento nell’attività e indebolirne il relativo controllo. Per tali motivi, il capitale azionario non è in genere la fonte di finanziamento più idonea per gli attivi immobilizzati.

3. Prestito

I prestiti bancari sono un’alternativa comune e accessibile di finanziamento “auto-ricavato“. I tassi d’interesse sui prestiti possono talvolta essere allettanti e ti danno la possibilità di essere immediatamente proprietario dell’apparecchiatura da palestra. Tuttavia vi sono alcuni svantaggi:

  • In alcuni casi può essere difficile trovare una banca disposta a erogare un prestito nell’attuale clima finanziario.
  • Dovrai rivolgerti direttamente alla banca (e quindi senza il supporto del fornitore di apparecchiatura da palestra per uso commerciale scelto).
  • L’iter della domanda può essere lungo.
  • Potrebbe essere richiesta come pre-requisito esperienza pregressa.
  • Il prestito potrebbe essere subordinato all’impegno a trasferire tutte le tue necessità bancarie a tale banca.
  • La banca potrebbe richiedere ulteriori garanzie di sicurezza.

Pertanto, è spesso più ragionevole riservare le linee di credito bancario ad altre esigenze di finanziamento, come conferimento di capitale circolante, spese di allestimento o altri costi di installazione.

Esistono altre opzioni oltre ai tradizionali prestiti bancari, create dal fatto che Internet sta cambiando il nostro modo di operare anche nell’accesso al finanziamento mediante emissione di debito. Le aziende “FinTech” (Financial Technology), quali “Funding Circle”, mettono a disposizione nuove modalità di finanziamento tramite il crowdfunding/crowdinvesting. Sebbene stiano muovendo i primi passi, tali opzioni possono offrire soluzioni interessanti per alcune attività.

leased gym equipment

4. Leasing (talvolta indicato come “finanziamento”, “affitto” o “noleggio”)

Il pagamento per l’uso dell’apparecchiatura nel corso del tempo facendo ricorso ai profitti che genera è spesso la soluzione di finanziamento più logica, e pertanto il leasing è un metodo di finanziamento ampiamente utilizzato. Analizziamo in modo più approfondito il noleggio di apparecchiatura da palestra professionale.

Perché il leasing di apparecchiatura da palestra?

Molte attività scelgono di noleggiare l’apparecchiatura da palestra poiché si tratta di una soluzione flessibile che consente di ovviare a buona parte degli svantaggi della proprietà diretta. Noleggiare l’apparecchiatura da palestra, invece di acquistarla, offre numerosi vantaggi principali:

  • Sblocca capitali che in molte occasioni possono essere spesi in modo migliore in altre aree dell’attività. Una volta investito il capitale nell’apparecchiatura, questo vi resterà bloccato. Al contrario, il noleggio dell’apparecchiatura da fitness consente di pagarla nel corso della sua vita utile, e di usare il capitale in maniera più efficace ed efficiente in altri settori dell’attività.
  • Il noleggio consente di ripartire il costo dell’acquisto dell’apparecchiatura durante un lungo periodo di tempo. È fondamentale ricordare che i benefici apportati alla tua attività dall’acquisto di nuove apparecchiature da palestra per uso commerciale non derivano dal loro possesso, bensì dal loro utilizzo.
  • L’organizzazione del noleggio è solitamente un processo semplice.
  • Rispecchia i profitti: solitamente riceverai quote associative mensili, per cui spesso è ragionevole pagare allo stesso modo il noleggio di apparecchiature di allenamento.
  • I tassi di interesse sono spesso fissi, il che significa che sarai in grado di prevedere in modo accurato le spese di rimborso e quindi il flusso di cassa.

Il leasing può assumere diverse forme

Nell’esperienza di Precor, la maggior parte dei clienti chiede di noleggiare l’apparecchiatura per tre o cinque anni. La struttura di rimborso più comune è solitamente il pagamento mensile ma, a seconda dello status di merito creditizio, sono disponibili altre opzioni:

  • Pagamenti stagionali, che consentono di adattare il noleggio alla fluttuazione dei profitti.
  • Profili a inizio graduale, in cui i rimborsi sono ridotti nei primi mesi, per favorire il flusso cassa quando la palestra sta aumentando il numero di iscrizioni.
  • Sospensione iniziale dei pagamenti, un passo avanti rispetto al principio di “inizio graduale”, in cui vi è l’opzione “installa adesso, paga dopo“.

fitness equipment leasing

Cos’è solitamente necessario quando si richiede un finanziamento?

I requisiti specifici possono variare a seconda della posizione geografica e dei particolari requisiti del creditore, ma di solito vale quanto segue.

In genere, per una palestra nuova o che abbia meno di tre anni di funzionamento, una società di leasing richiede:

  • Un business plan dettagliato.
  • Proiezioni finanziarie.
  • Conti di gestione (se già in funzionamento).
  • Dichiarazione relativa ad approvvigionamento e uso dei fondi (ovvero da dove proviene il denaro e dove viene speso).
  • Bilanci d’esercizio personali e biografie dei principali dipendenti
  • Infine, per le attività nuove, un prerequisito abituale è rappresentato dalle garanzie personali da parte degli azionisti.

In genere, per una palestra in funzione da tre o più anni, una società di leasing richiede:

  • 2 anni di bilanci certificati.
  • Conti di gestione.
  • Panoramica del funzionamento.
  • Riepilogo del numero di soci.

10 consigli per assicurarti il miglior accordo finanziario

fitness equipment finance

Quando costa davvero noleggiare un’apparecchiatura da palestra? Quali caratteristiche deve avere un buon accordo? Non è sempre facile da stabilire; tuttavia, di seguito sono elencati dieci consigli riguardanti il noleggio:

  1. Accertati di confrontare tutti i costi, quali il tasso d’interesse, la durata dell’accordo, la somma totale da restituire e le condizioni di termine (di seguito illustrate).
  2. Assicurati inoltre di essere pienamente consapevole di tutti i pagamenti che sei tenuto a effettuare, tra cui il noleggio mensile, i pagamenti anticipati, le quote amministrative, ecc., in modo da avere una prospettiva chiara e completa dell’impegno che stai assumendo.
  3. Sii pienamente consapevole del costo di proprietà per tutta la vita utile dell’apparecchiatura. Per esempio, non dimenticare che la manutenzione delle apparecchiature rimane di tua competenza allo scadere della garanzia; pertanto, se un tapis roulant si rompe, o se una cross-trainer richiede un intervento di manutenzione negli anni successivi, dovrai destinare parte del tuo budget a tali spese.
  4. Metti sempre in chiaro con il fornitore del finanziamento se hai ricevuto un preventivo (che non è vincolante per il creditore) o un’offerta (che il creditore è tenuto a rispettare).
  5. Non accordare un periodo che sia più esteso di quanto a te conveniente. Cessare un accordo di noleggio in anticipo può essere costoso, pertanto assicurati di poterne rispettare i termini in modo agevole.
  6. Chiedi una copia dei termini e delle condizioni indicati nel preventivo e leggili accuratamente. Le clausole in piccolo possono avere un notevole impatto sulla tua attività negli anni futuri, per cui è fondamentale che tu legga sempre le parti scritte a caratteri piccoli.
  7. Può sembrare una frase fatta, ma se l’accordo sembra troppo vantaggioso per essere vero, diffida.
  8. Potresti avere diritto a uno sgravio fiscale come conseguenza del noleggio di un’apparecchiatura; verificalo con la società di leasing o con il tuo consulente finanziario.
  9. Prendi in considerazione la possibilità di versare un acconto per il noleggio, poiché in questo modo aumenterai la probabilità di approvazione e ridurrai il costo per interesse complessivo.
  10. Infine, assicurati di essere chiaro in merito alle opzioni al termine del noleggio. In molti casi avrai la possibilità di comprare o continuare ad affittare l’apparecchiatura al termine del periodo di noleggio, ed è utile sapere sin dall’inizio quali opzioni hai a disposizione.

In che modo Precor ti può aiutare?

Precor ha una lunga e prospera storia nell’identificare i migliori pacchetti di noleggio per apparecchiatura da palestra disponibili sul mercato e nell’aiutare i clienti a ottenere l’approvazione del credito necessaria. Il nostro team finanziamenti appositamente specializzato è tra i più esperti del settore:

  • Cerchiamo le migliori opzioni di finanziamento per la tua attività e forniamo un’assistenza incondizionata e completamente trasparente.
  • Il nostro principio guida è la “flessibilità nell’approccio”, e offriamo soluzioni su misura per rispondere alle esigenze individuali.
  • Abbiamo costruito relazioni solide e durature con partner finanziari che condividono la nostra passione per la salute e il fitness.

Per maggiori informazioni, e per scoprire le opzioni di leasing per apparecchiatura da palestra Precor disponibili nella vostra area, non esitare a contattarci.